2 Responses

  1. Arrest, conviction for visit to gay-friendly Cameroon night spot – St. Paul's Foundation – The Official Website

    […] post Arrest, conviction for visit to gay-friendly Cameroon night spot appeared first on Erasing 76 […]

  2. LGBT in Camerun e Ghana, tra arresti e famiglie ostili | Il Grande Colibrì

    […] Tchuandem Megayie Vicky è una giovane camerunense omosessuale. Nella notte tra il 7 e l’8 marzo si trovava in un locale gay-friendly dove è stata avvicinata da uno sconosciuto. L’uomo, che in realtà era un poliziotto in borghese, ha subito chiesto alla giovane di fornirgli le sue generalità. Al rifiuto della ragazza, ovviamente ignara di trovarsi di fronte a un ufficiale di polizia, l’uomo si è infuriato ed è diventato violento. Vicky è quindi stata insultata, picchiata e infine arrestata dai colleghi dell’uomo che l’aveva avvicinata nel locale. […]

Leave a Reply